Cerca

Milano: un voto 'incandescente' che vale come test nazionale/Il punto (3)

Politica

(Adnkronos)- Lo scontro tra Letizia Moratti e Giuliano Pisapia ha raggiunto pero' il suo culmine l'11 maggio nel corso dell'unico faccia-faccia televisivo davanti ai microfoni di Sky quando il sindaco ha accusato Pisapia di essere stato coinvolto nel furto di un veicolo durante gli 'anni di piombo' e di aver usufruito di una amnistia. Immediata la replica di Pisapia che al termine del confronto, finito senza una stretta di mano tra i candidati, ha chiarito di essere stato poi assolto in appello "per non aver commesso il fatto". L'esponente del centrosinistra ha quindi annunciato l'intenzione di querelare la Moratti per diffamazione aggravata.

Nel pomeriggio di martedi' Letizia Moratti ha spiegato di aver voluto "indicare la differenza tra la mia storia personale che e' quella di una persona moderata e quella di Pisapia che non ha un percorso politico moderato". Per Bersani invece "il sindaco Moratti alla disperata ha estratto la pistola e si e' sparata sui piedi ma questa arroganza la paghera', sono tentativi di colpi bassi come un pugile che non sa piu' dove colpire". Cauto il commento di Umberto Bossi che ha detto:"io non l'avrei fatto, tanto non ci fa guadagnare voti: e' illusorio, la gente vota secondo le idee che si e' gia' fatta".

Un altro 'caso' che ha caratterizzato la campagna elettorale e' quello legato ai manifesti affissi a Milano con il testo 'via le Br dalle procure", manifesti che sono stati affissi da una associazione legata all'avvocato Roberto Lassini, candidato al consiglio comunale di Milano nella lista del Popolo della Liberta'. Le polemiche sul manifesto hanno in un prima tempo portato Lassini ad annunciare il ritiro della sua candidatura, dopo un preciso out-out della Moratti, candidatura che pero', anche per motivi 'tecnici' e' ancora valida. Lassini ha poi spiegato che decidera' come comportarsi solo dopo l'eventuale elezione a Palazzo Marino. anche se comunque non fara' parte del gruppo consigliare del Pdl. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog