Cerca

Sicilia: assessore Chinnici firma linee guida attuazione legge trasparenza p. a. (3)

Economia

(Adnkronos) - Ciascun dipartimento regionale, che dovra' istituire nuclei ispettivi interni, ogni 6 mesi trasmettera' all'Ispettorato per la Funzione pubblica una relazione dalla quale risultino eventualmente i motivi che hanno portato alla mancata conclusione dei procedimenti nei termini previsti. Spettera' poi all'Ispettorato, sulla base dei dati contenuti nelle relazioni semestrali, svolgere il monitoraggio e il coordinamento sull'attivita' degli Uffici.

La legge prevede anche che la mancata emanazione del provvedimento nei termini stabiliti possa costituire fonte di responsabilita' dirigenziale e disciplinare e altresi' assumere rilevanza ai fini della retribuzione di risultato. L'inosservanza dolosa o colposa del termine di conclusione del procedimento potra' determinare l'obbligo di risarcire il danno ingiusto subito dal privato per il ritardo dell'amministrazione, che, comunque, potra' rivalersi nei confronti del dipendente.

L'assessore Chinnici sta procedendo anche per quanto riguarda il processo di misurazione e valutazione della performance dei dirigenti regionali. La legge prevede, infatti, che entro 6 mesi venga adottato un regolamento con il quale disciplinare le modalita' di nomina, composizione e funzionamento degli organismi di valutazione. Per questo motivo e' gia' in fase di costituzione una cabina di regia, ai cui componenti non spettera' alcun compenso o rimborso spese, che dovra' fornire gli indirizzi e le direttive propedeutiche alla predisposizione dello schema di regolamento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog