Cerca

Rifiuti: Sicilia, tavolo tecnico tra Anci Urps e Asael per gestione integrata

Cronaca

Palermo, 13 mag. - (Adnkronos) - Costituito un tavolo tecnico di lavoro che si occupera' dei passaggi relativi all'attuazione della legge di riforma per la gestione, la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani. E' stato deciso, questa mattina a Villa Niscemi, a Palermo, durante un incontro congiunto tra Anci Sicilia, Urps (Unione regionale delle province siciliane) e Asael (Associazione siciliana amministratori enti locali).

Il gruppo di lavoro, gia' dalla prossima settimana, sara' impegnato nella individuazione di alcune modifiche sostanziali e necessarie in grado di rendere attuabile la norma per realizzare un sistema efficiente in Sicilia, tenendo anche in considerazione le novita' apportate dalla legislazione nazionale e intervenute successivamente alla riforma regionale. Il tavolo tecnico, inoltre, evidenziera' le reali esigenze del territorio in merito alla gestione dei rifiuti.

Inoltre, sulla questione precari e con riferimento alla circolare 6 maggio 2011, le tre associazioni hanno deciso di chiedere un incontro urgente al presidente della Regione e agli assessori competenti. All'incontro hanno preso parte: Diego Cammarata, presidente dell'Anci Sicilia; Giacomo Scala e Vincenzo Lo Monte, componenti dell'Ufficio di presidenza dell'Anci; Calogero Pumilia, del comitato direttivo dell'Associazione dei comuni siciliani; Matteo Cocchiara, presidente Asael; Giovanni Avanti e Matteo Graziano, rispettivamente presidente e direttore dell'Urps.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog