Cerca

Animali: Lipu, avvistato gruccione egiziano a Marettimo (2)

Cronaca

(Adnkronos) - ''I cambiamenti nell'uso del suolo comportano un'immediata e crescente minaccia per gli uccelli migratori nel mondo - dichiara Marco Lambertini, direttore generale di BirdLife International - Gli habitat naturali, vitali per le specie durante il loro incredibile viaggio, sono in via di distruzione o di degrado a un tasso allarmante''.Oltre al gruccione egiziano, la Lipu ha avvistato in questi giorni di passaggio quasi 33mila uccelli in migrazione tra Africa ed Europa, di cui 20mila esemplari di falco pecchiaiolo e 4mila gruccioni, per un totale di 24 specie di cui 19 di rapaci e alcune rarita'. Tra lo stretto di Messina, Ustica e Panarea sono stati visti esemplari di specie rare come un grifone, un capovaccaio e 34 cicogne nere.

Il picco di migrazione e' stato registrato il 6 maggio scorso sullo stretto di Messina con il passaggio 5.173 falchi pecchiaioli.Dal 20 aprile scorso, con il progetto Rapaci Migratori, la Lipu ha contato quasi 33mila uccelli, di cui 19mila esemplari di falco pecchiaiolo (17mila dei quali sullo stretto di Messina), quasi 4mila gruccioni e 1.300 falchi di palude. La Giornata Mondiale degli Uccelli Migratori e' organizzata in 50 paesi dalla Cms (Convenzione sulle specie migratorie) e dall'Aewa (Accordo sulla conservazione degli uccelli acquatici migratori dell'Africa - Eurasia).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog