Cerca

Firenze: viveva in casa con 10 cani e un gatto, Corpo Forestale sequestra appartamento

Cronaca

Roma, 13 mag. - (Adnkronos) - Il personale Nipaf di Firenze (Nucleo Investigativo provinciale di polizia ambientale e forestale) del Corpo forestale e' intervenuto oggi, su ordine del magistrato, presso un'abitazione privata con lo scopo di verificarne le condizioni igienico-sanitarie. La proprietaria viveva infatti nella casa in compagnia dei suoi 10 cani e un gatto, situazione evidentemente non consona a una decorosa qualita' della vita domestica per via dell'odore nauseante e degli escrementi che ricoprivano ogni angolo delle due stanze in cui gli animali erano stipati senza avere la possibilita' di uscire.

Autorizzati a forzare l'abitazione, poiche' la donna si e' rifiutata con violenza di far entrare gli agenti forestali, questi ultimi hanno dovuto chiamare il 118 per sottoporre la donna ai controlli medici. Gli animali sono stati sequestrati, insieme all'appartamento, e i cani sono stati affidati al personale dell'Asl. Nel corso dell'ispezione gli agenti del Nipaf ha rinvenuto anche delle sostanze sospette, della polvere bianca e delle pasticche che sono attualmente oggetto di analisi chimiche al fine di appurarne la reale natura. Sul posto sono intervenuti anche l'Enpa, la Polizia e i Vigili del fuoco.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog