Cerca

Caso Claps: procura Salerno conferma accuse a Restivo

Cronaca

Potenza, 13 mag. - (Adnkronos) - La procura generale di Salerno ha chiuso le indagini sull'omicidio di Elisa Claps ma rimane aperta l'inchiesta parallela su possibili complicita' nell'occultamento del cadavere o sui silenzi su un suo rinvenimento avvenuto gia' prima del giorno in cui fu comunicato alle autorita'. Danilo Restivo rimane l'unico indagato e la Procura non ha dubbi sul fatto che sia stato lui ad uccidere la studentessa potentina, all'epoca 16enne.

Nella chiusura delle indagini gli si contesta il reato di omicidio volontario aggravato. E' lo stesso reato che gli venne addebitata l'anno scorso nel mandato di arresto europeo (''omicidio volontario, aggravato perche' compiuto nell'atto di commettere violenza sessuale, per motivi abietti e con crudelta'''), mandato non eseguito perche' Restivo e' detenuto in Inghilterra. Un'ipotesi, in considerazione delle aggravanti contestate, che in caso di condanna e' punito con la pena dell'ergastolo. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog