Cerca

Verona: in 15 piccoli comuni Pdl e Lega amici-nemici/Diario elettorale

Politica

Roma, 13 mag. - (Adnkronos) - Pdl e Lega amici-nemici in 15 piccoli comuni del veronese. Uno scontro tra alleati che andra' in scena in centri che non superano i 15mila abitanti e che quindi sara' a turno unico. Il caso piu' clamoroso e' quello di Isola della Scala: il sindaco uscente, Giovanni Miozzi, del Pdl, e' presidente della Provincia e dovra' vedersela, oltre che con il centrosinistra ed il Movimento 5 Stelle, anche con una lista e un candidato sindaco della Lega, Nicola Codognola, figlio dell'assessore provinciale Giovanni Codognola, alleato e in giunta a Verona con Miozzi.

Sfida tra alleati anche a Belfiore, dove il sindaco uscente Gianfranco Carbognin, ex segretario provinciale di Forza italia e uomo forte del Pdl veronese, non piu' ricandidabile, fa scendere in campo il suo 'delfino' Davide Pagangriso, che si dovra' battere contro una lista del Carroccio che schiera Valentino Fedrigo. E lo stesso accade in altre tredici realta' locali, dove l'alleanza che tiene in piedi il centrodestra a livello nazionale questa volta va in frantumi. Come il proverbio, ma al contrario: dai nemici mi guardi Dio, che dagli amici mi guardo io.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog