Cerca

Governo: Berlusconi a Napoli, c'era un despota e c'e' ancora...

Politica

Napoli, 13 mag. - (Adnkronos) - "Vi racconto una storiella che ho sentito alla radio di sinistra... la storiella fa cosi: 'C'era una volta un tiranno, despota che aveva delle tv e una squadra di calcio. Ma questo despota che fine a fatto? Gli rispondo: c'e' ancora...'". Alla Mostra d'Oltremare di Napoli Silvio Berlusconi rispolvera una vecchia barzelletta su di se'. Il premier e' in vena di battute e racconta ancora una volta quella che ha come protagonista "Mohamed-Esposito", "amante sessualmente potente come un arabo e romantico e dolce con un napoletano".

Poco prima il Cavaliere aveva detto alla platea che lo invocava con toni da stadio "Silvio Silvio": "E ricordatevi che io sono un napoletano nato al nord...".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog