Cerca

Taranto: sequestrate 100 piante papavero d'oppio in giardino casa disabitata

Cronaca

Taranto, 13 mag. - (Adnkronos) - Cento piante e 200 capsule di papavero da oppio ('papaver somniferum') sono state scoperte e sequestrate da militari della Guardia di Finanza di Manduria, in provincia di Taranto, nel giardino di un appartamento alla periferia della citta'. Le piante, in particolare, sporgevano dal muretto di recinzione dello stabile. Le Fiamme Gialle hanno riconosciuto il bulbo caratteristico e l'infiorescenza violacea tipica della pianta di oppio.

Le piante, che erano state seminate nel giardino di un appartamento disabitato che fa parte di un residence, sono state tutte estirpate, catalogate e sequestrate. Sono in corso le indagini per individuare i responsabili. L'oppio e' uno stupefacente ottenuto incidendo le capsule immature del papaver somniferum raccogliendone il lattice che trasuda. La sostanza, una volta solidifcatasi in una resina scura, viene impastata in pani di colore marrone, che emanano un odore dolciastro. Le capsule, che saranno inviate a un laboratorio di analisi per il rilevamento delle percentuali di sostanze oppiacee, avrebbero prodotto pericolosi prodotti narcotici quali morfina base ed eroina.

Ieri i Baschi verdi della Guardia di Finanza hanno trovato e sequestrato nel capoluogo jonico anche 150 grammi di hashish e hanno denunciato all'Autorita' Giudiziaria quattro persone, tutti giovani. Al momento dei controlli hanno manifestato chiari segni di nervosismo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog