Cerca

Autostrade: Regione Umbria, nessun pedaggio su Perugia-Bettolle

Economia

Perugia, 13 mag. - (Adnkronos) - ''Il pedaggio sul raccordo autostradale Perugia - Bettolle, pur previsto dalla legge, non puo' al momento essere introdotto, in quanto si dovra' prima vedere l'esito del ricorso di legittimita' presentato dalla Regione Umbria, nel settembre dello scorso anno, e tuttora pendente davanti alla Corte Costituzionale. E sarebbe comunque il caso che, prima d'introdurre pedaggi, l'Anas desse seguito alla realizzazione delle priorita', che la Regione ha posto da tempo all'attenzione del governo. E' questo il commento dell'assessorato regionale ai trasporti alla notizia, riportata dalla stampa locale, sull'avvio da parte dell'Anas, di rilevazioni geologiche, nel tratto Perugia-Bettolle, per il collocamento di 14 ''portali'' finalizzati al prelevamento del pedaggio''. E' quanto precisa la Regione Umbria in una nota.

''Il presidente dell'Anas - ricordano alla Regione -, pur evidenziando come, senza l'emanazione di un apposito decreto volto a fissare i criteri e le modalita' del pedaggiamento, non si possa introdurre alcun tipo di pedaggio, ha comunque bandito una gara da 150 milioni di euro per la realizzazione del sistema di 'tele-pedaggio' su tutti i raccordi, aggiudicata ad 'Autostrade per l'Italia'. Un approccio - si fa notare - che, non avendo previsto alcun tipo di partecipazione, non e' assolutamente accettabile''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog