Cerca

Uranio: Milia (Provincia Cagliari), vicini ad amministratori e pastori

Cronaca

Cagliari, 13 mag. - (Adnkronos) - ''La Provincia di Cagliari e' vicina agli amministratori, agli allevatori e agricoltori del Salto di Quirra per le ricadute che si avranno nel territorio a seguito del provvedimento di sgombero dalle aree del Poligono di Quirra, contenuto nel decreto di sequestro firmato dal Gip di Lanusei''. Lo afferma il presidente della Provincia di Cagliari Graziano Milia, dopo il sequestro del Poligono di Quirra, nel sud est della Sardegna.

''Condividiamo le preoccupazioni, ma anche le perplessita' da molti finora manifestate sull'utilita' del provvedimento - ha detto il Presidente Milia - ma soprattutto condanniamo l'inerzia e il silenzio della Regione Sardegna, con l'assenza di una politica che pare interessata piu' a tutelare lo status quo che la vita e il futuro delle genti di Quirra. Insomma, ancora una volta forti coi deboli e deboli coi forti''.

''Appare paradossale - ha aggiunto l'assessore provinciale alle Politiche ambientali, Ignazio Tolu, che si blocchino le attivita' agropastorali a Quirra senza alcun indennizzo e non le attivita' del Poligono, su cui invece bisognerebbe intervenire con una moratoria, fino alla conclusione delle indagini''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog