Cerca

Veneto: assunzioni in ripresa con riattivazione domanda estera

Economia

Vicenza, 13 mag. - (Adnkronos/Labitalia) - In Veneto nel 2010, si e' determinata una ripresa delle assunzioni dovuta alla riattivazione della domanda estera, ma l'occupazione non e' cresciuta perche' il numero dei licenziamenti si e' mantenuto alto e il turnover della forza lavoro non e' stato rimpiazzato. E' quanto emerge dal Rapporto 2011 di Veneto Lavoro, che prende in esame il 2010 con una proiezione anche sui primi tre mesi del 2011, presentato oggi.

"C'e' ripresa: si deve parlare di ripresa -ha affermato l'assessore regionale alla Formazione e al lavoro, Elena Donazzan- come evidenziano i numeri del Rapporto 2011 che mostrano un mercato del lavoro sostanzialmente sano. L'export ha ripreso, molte aziende stanno andando bene, le assunzioni aumentano pur con un'occupazione generale leggermente diminuita".

"Il Veneto -ha aggiunto- in questi due anni ha dovuto, sostanzialmente, fare una cura dimagrante, ha perso una taglia da quando nel 2008 si e' raggiunto il massimo picco di occupazione e il minimo di disoccupazione. Oggi si puo' parlare di un mercato del lavoro un po' piu' stabile, un po' piu' legato al reale fabbisogno delle nostre imprese". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog