Cerca

Omicidio Rea: Parolisi, miei errori non c'entrano con morte Melania

Cronaca

Roma, 13 mag. - (Adnkronos) - ''Uno ammette i propri errori. Ma non c'entra niente con quello che e' successo a Melania''. Lo ha detto Salvatore Parolisi, il marito di Melania Rea, a 'Quarto Grado', la trasmissione condotta da Salvo Sottile, in diretta su Retequattro alle 21.15, lanciando anche un appello: ''Portarmi chi e' stato: questo dovete fare - ha sottolineato - Lo chiedo a tutti i giornalisti, a tutte le persone. Non voglio essere piu' scocciato, non voglio piu' fare interviste. Le faremo alla fine. Basta''. ''Io sono una persona distrutta'', ha continuato Parolisi.

''Anziche' indagare su quello che uno ha potuto fare, sbagliare o meno - ha aggiunto Parolisi - Andassero a beccare chi e' stato. Chiedo questo a tutti: darmi una mano, a chi ha visto qualcosa e sentito qualcosa li' a San Marco. Non voglio?. Non voglio che si continui a far soffrire la mia famiglia, la sua famiglia, tutte le persone che la conoscono e sentire tutte queste cose su di me''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog