Cerca

Immigrati: Bagnasco, nel Mediterraneo movimenti inevitabili

Cronaca

Genova, 14 mag. (Adnkronos) - Sono inevitabili i movimenti migratori nel Mediterraneo e anche altrove, vanno accompagnati tenendo come punto di riferimento la dignita' della persona umana. E' il messaggio formulato dall'arcivescovo di Genova e presidente della Cei, cardinale Angelo Bagnasco, questa mattina a Genova nel suo intervento al convegno 'Unita', federalismo, fraternita': un percorso possibile'.

"Questi cammini, questi movimenti -ha detto monsignor Bagnasco- nel nostro Mediterraneo e oltre sono inevitabili, fanno parte della storia. La storia -ha aggiunto il cardinale- non si ferma, bisogna accompagnarla e starci dentro. La bussola e' la persona".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog