Cerca

Palermo: rapina a gioielleria da 70mila euro, arrestato pregiudicato

Cronaca

Palermo, 14 mag. - (Adnkronos) - La Squadra mobile di Palermo ha arrestato Giuseppe Anzalone, pregiudicato di 32 anni, autore insieme a un complice di un colpo messo a segno ai danni di una gioielleria in pieno centro e che frutto' ai due malviventi un bottino di circa 70mila euro in gioielli ed orologi.

Il 23 settembre del 2010, uno dei due banditi dopo essere entrato nel negozio, afferro' al collo un dipendente e, minacciandolo con una pistola, si fece consegnare le chiavi per aprire le porte di ingresso, consentendo all'altro complice, che portava con se' una valigia, di entrare. Dopo aver fatto razzia dei preziosi esposti i due sono fuggiti.

Immediatamente sono scattate le indagini. Il dipendente della gioielleria riferi' agli investigatori che uno dei due complici si era presentato qualche giorno prima nel negozio insieme a una donna per acquistare una collana. I due, dopo aver scelto l'oggetto, lasciarono un acconto promettendo di ripassare dopo qualche giorno per ritirarlo. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog