Cerca

Cuneo: si taglia le vene per amore, salvato dai carabinieri

Cronaca

Torino, 14 mag. (Adnkronos) - Si era invaghito di una ragazza dell'Est conosciuta in un night club e per la quale aveva anche speso alcune migliaia di euro prelevandoli dal conto aziendale, poi, preso da sconforto e vergogna ha tentato di togliersi la vita tagliandosi i polsi ma e' stato salvato dai carabinieri. L'uomo, un commerciante 40enne albese, ieri mattina era scomparso facendo perdere le tracce. I genitori, con i quali l'uomo vive, hanno avvertito i carabinieri che subito hanno avviato le ricerche.

Nel pomeriggio hanno rinvenuto la sua auto parcheggiata con le chiavi inserite e il cellulare accesso. Immediatamente sono state portate sul luogo le unita' cinofile che dopo una lunga perlustrazione nella fitta boscaglia che circonda la zona, hanno rintracciato l'uomo che era sdraiato a ridosso dei rovi, seminudo in totale stato di incoscienza e con gli avambracci insanguinati a causa delle ferite che si era procurato con un coltello a scatto che aveva con se. Dopo essere stato medicato sul posto l'uomo e' stato ricoverato in ospedale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog