Cerca

Mostre: l'arte in movimento e le visioni urbane all'Audi Terminal di Roma (2)

Cultura

(Adnkronos) - Lorenza Lucchi Basili interpreta le architetture contemporanee con immagini di pareti dove il metallo si combina con il vetro dando vita a rarefatte trasparenze, che a loro volta dialogano con 'Evasioni, due light box' di Gabriele Giugni.

Infine, le sculture aerodinamiche di Gabriele Simei e Michele Ciribifera si confrontano con le sofisticate linee delle automobili, mentre il percorso espositivo si conclude con una video-installazione di grande impatto allestita nella sala consegne: 'Garage, sometimes you can see much more' (2009-2011) del giovane Giovanni Ozzola (Firenze 1982), che trasforma lo spazio espositivo in una dimensione surreale e fantastica. La mostra verra' inaugurata il 18 maggio dalle 19.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog