Cerca

Enna: nasconde 'arsenale' in casa, arrestato bracciante agricolo

Cronaca

Palermo, 14 mag. - (Adnkronos) - Armi e munizioni illegamente detenute sono state sequestrate a Piazza Armerina (Enna) dai carabinieri, che hanno arrestato un bracciante agricolo incensurato, Fabrizio Scroppo. Nella sua abitazione, nascosti in cucina, in camera da letto e in diverse intercapedini, i militari hanno scoperto una pistola semiautomatica calibro 7,65 browning marca ''Beretta''; una pistola semiautomatica calibro 6,35 browning di produzione artigianale italiana marca ''Titan'', priva di matricola e mancante di guanciali con colpo in canna.

E ancora un moschetto militare italiano modello 1891 da cavalleria calibro 6,5 carcano (6,5 x 52); ed oltre 120 cartucce di vario calibro. L'arsenale e' stato sequestrato mentre Scroppo e' stato rinchiuso nel carcere di Enna a disposizione dell'autorita' giudiziaria. Sono in corso indagini per risalire all'origine della armi e al loro reale utilizzo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog