Cerca

Crotone: rapina anziano e scappa, arrestato in stazione ferroviaria a Milano

Cronaca

Crotone, 14 mag. - (Adnkronos) - Un rapinatore in fuga e' stato bloccato alla stazione ferroviaria di Milano, dopo aver malmenato e derubato un anziano in Calabria. L'episodio e' avvenuto mercoledi' a Mesoraca, nel crotonese, quando l'anziano ha offerto da bere a un giovane romeno che conosceva da tempo ritenendolo onesto e bravo lavoratore. Invece l'immigrato, approfittando dell'assenza della badante, ha sfoderato un coltello intimando alla vittima di consegnargli pensione e stipendio della donna. Il bottino racimolato e' di duemila euro. Mentre l'anziano cercava di chiedere aiuto, il romeno lo ha aggredito a calci e pugni lasciandolo sanguinante a terra.

Sono stati i vicini di casa a soccorrere l'uomo ma soltanto il giorno successivo si e' appreso dell'aggressione. Il cerchio degli investigatori si e' stretto su Costantin Cercel, di 24 anni. Secondo le voci di paese si era improvvisamente allontanato. Dalle attivita' info investigative dei carabinieri della Compagnia di Petilia Policastro si e' venuti a conoscenza che il giovane si stava dirigendo in treno a Milano, e cosi' e' stato organizzato un attento monitoraggio degli investigatori fino all'arrivo del treno nel capoluogo lombardo. In stazione c'erano due carabinieri in borghese con la foto del ricercato in tasca che lo hanno individuato e arrestato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog