Cerca

Famiglia: Luxuria, solo in Italia ci si stupisce delle unioni gay

Politica

Roma, 14 mag. - (Adnkronos) - "Prima la pubblicita' di Ikea, oggi il video gioco 'the Sims'. Solo in Italia ci si stupisce che possano esistere delle famiglie omossessuali. Siamo davvero al limite del ridicolo". Lo ha affermato Vladimir Luxuria commentando al'Adnkronos la polemica nata da un intervento dell'europarlamentare Udc, Carlo Casini, sui contenuti del videogame 'The Sims' che, tra le varie opzioni, permette ai giocatori di mettere su una famiglia omosessuale.

"Siamo uno dei pochi paesi occidentali -ha ricordato l'ex parlamentare di Rifondazione comunista- che non ha ancora una legge per riconoscere le coppie di fatto. E si vede. Da Ikea e ora anche da questo videogioco, arrivano delle dimostrazioni di normalita' che qui in Italia vengono considerate delle inaccettabili eccezioni. Ci sono tanti modi di essere famiglia. In altri Paesi non destano alcuno scandalo, qui da noi invece abbiamo questi politici un po' retro' che condannano, censurano o biasimano chi e' diverso".

"Stiamo parlando poi di un video gioco di costruzione, intelligente, che stimola la fantasia e la partecipazione attiva e nel quale non si fanno punti mettendo sotto le vecchiette che attraversano la strada o spaccando la testa agli avversari. A un ragazzo o a una ragazza di dieci-dodici anni si puo' spiegare che esistono tanti tipi diversi di amore, tante famiglie diverse e tutto questo -ha concluso Luxuria- non vuol dire turbarlo o disturbare lo sviluppo della sua sessualita' ma forse lo puo' educare a essere tollerante e a non essere un futuro omofobo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog