Cerca

Tennis: Nadal, Djokovic troppo forte e meglio Murray in finale Roma

Sport

Roma, 14 mag. - (Adnkronos) - ''Djokovic ora e' di un altro livello. Meglio trovare Murray in finale...''. Rafa Nadal prova a nascondersi alla vigilia della finale degli Internazionali Bnl d'Italia. Lo spagnolo, numero 1 del mondo, insegue il sesto titolo in 7 anni sulla terra rossa del Foro Italico. Il mancino di Manacor, che a Roma ha trionfato nelle ultime 2 stagioni, in semifinale ha piegato il francese Richard Gasquet per 7-5, 6-1.

Ora attende l'esito della seconda semifinale: stasera si sfidano lo scozzese Andy Murray, numero 4 del seeding, e il serbo Novak Djokovic, numero 2 del mondo e dominatore del 2011. Il 23enne di Belgrado non ha ancora perso un match dall'inizio dell'anno e ha conquistato 6 titoli, compreso quello vinto una settimana fa a Madrid con il successo in finale proprio su Nadal.

''Novak sta giocando in maniera incredibile, sembra imbattibile. Se lo affronto in finale, so che mi aspetta un match difficile. Ma non c'e' motivo per rinunciare a lottare, non c'e' ragione per non dare il massimo su ogni punto'', dice Nadal. ''Lui sembra di un altro livello, ma io penso a fare la mia strada. Se gioca meglio di me e mi batte, torno a casa e mi alleno ancora di piu'. Cosi' saro' pronto per il Roland Garros. Qui, a Parigi e ovunque io daro' sempre il massimo'', aggiunge. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog