Cerca

Amministrative: da Bologna a Latina, si vota in 189 Comuni commissariati

Politica

Roma, 14 mag. (Adnkronos) - Sono 189 i Comuni in amministrazione straordinaria chiamati all'elezione del sindaco e della giunta comunale in occasione delle Amministrative di domani e lunedi'. Campania, Calabria e Lombardia le principali regioni interessate. E' quanto emerge da un'analisi di Comunicare-Anci con i dati del ministero dell'Interno e di Comuniverso-Ancitel. Il piu' grande Comune commissariato e' Bologna, con 377.200 abitanti, seguito da Latina (118.612) e Novara (104.363). Il piu' piccolo (anche in assoluto) e' Morterone in provincia di Lecco, con 38 abitanti, seguito da Calascio (L'Aquila), che di abitanti ne ha 105.

L'amministrazione straordinaria non cessera' invece a Soddi', piccolissimo Comune di 121 anime in provincia di Oristano: anche qui si sarebbe dovuto votare in questa tornata, ma le elezioni sono state rinviate al prossimo turno a causa della mancata presentazione delle liste elettorali.Tra i Comuni in amministrazione straordinaria, 4 sono quelli commissariati per infiltrazioni mafiose: Pago del Vallo di Lauro (Av), San Ferdinando e Taurianova (Rc), Sant'Onofrio (Vv). Il primo cittadino verra' eletto per la prima volta in assoluto nell'unico Comune di nuova istituzione chiamato al voto: l'ente di Gravedona ed Uniti, in provincia di Como, e' nato infatti con una legge regionale del febbraio 2011, dalla fusione dei Comuni di Consiglio di Rumo, Germasino e Gravedona.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog