Cerca

M.O.: 6 arresti in seconda giornata scontri a Gerusalemme

Esteri

Gerusalemme, 14 mag. - (Adnkronos/Dpa) - Si e' conclusa con 6 arresti la seconda giornata di scontri a Gerusalemme est tra palestinesi e polizia israeliana. Le violenze sono scoppiate durante i funerali del 17enne Milad Ayyash, ucciso ieri durante le proteste per la nakba inscenate a Gerusalemme e in Cisgiordania. Il culmine delle proteste e' atteso per domani, quando in Israele sono previste le celebrazioni per l'anniversario della fondazione il 15 maggio 1948. Ayyash, colpito da una pallottola, e' morto dopo il suo ricovero in ospedale.

Sei palestinesi sono stati arrestati, ha reso noto il portavoce della polizia, Mickey Rosenfeld. Ieri 34 persone erano state fermate e tre agenti erano rimasti feriti. Il dispositivo di sicurezza restera' rafforzato per l'intero fine settimana, ha ancora spiegato il portavoce della polizia. Ed il commissario Yohanan Danino ha avvertito che la "polizia consentira' lo svolgimento delle manifestazioni di protesta ma non tollerera' i disordini".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog