Cerca

Genova: card. Bagnasco, come un fulmine a ciel sereno arresto parroco

Cronaca

Genova, 14 mag. - (Adnkronos) - ''Come da un fulmine a ciel sereno, siamo stati colpiti da quanto e' accaduto ieri, e che vede al centro Don Riccardo''. Lo ha detto l'arcivescovo di Genova e presidente della Cei, cardinale Angelo Bagnasco, questa sera nella Parrocchia di S.Spirito a Sestri Ponente dove ha celebrato l'Eucarestia dopo avere appreso dell'arresto del titolare della parrocchia, don Riccardo Seppia, per violenza sessuale su minore.

All'inizio della celebrazione e' stato comunicato lo stato di custodia cautelare di don Seppia. ''E' trascorso circa un anno dalla visita pastorale che ho fatto in questa Parrocchia - ha detto il cardinale - e ricordo l'impressione di una comunita' viva e serena. Oggi, non e' solo questa comunita' a essere ferita, ma l'intera chiesa di Genova. Mentre rinnoviamo la piena fiducia nella giustizia e nel suo compito di appurare la verita' certa delle cose, sono venuto, cari amici, a condividere lo sgomento e il dolore del cuore, insieme alla vergogna e alla totale disapprovazione se le gravi accuse risultassero confermate''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog