Cerca

Cinema: Cannes, applausi per il film di Mohammad Rasoulof

Spettacolo

Cannes, 14 mag. - (Adnkronos/Cinematografo.it) - Il Festival di Cannes accoglie con un grande applauso il nuovo film di Mohammad Rasoulof, "Be' Omid e' Didar" (Goodbye), presentato quest'oggi al Certain Regard e annunciata dall'organizzazione della kermesse pochi giorni prima dell'inaugurazione, insieme a "In Film Nist" (This is not a Film) di Jafar Panahi (che sara' presentato giovedi' 19 maggio nella sezione Seance Speciale). L'opera di Rasoulof - condannato dal regime iraniano insieme a Panahi a sei anni di prigione e all'interdizione a girare film per i prossimi 20 anni - e' stata realizzata in condizioni di semiclandestinita' e racconta la vicenda di una giovane donna (Leila Zareh), avvocato a cui e' stata tolta la licenza per il suo attivismo, incinta da qualche settimana e in cerca di un visto per lasciare Teheran.

(segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog