Cerca

Premi: consegnati 'Al Idrissi', riconoscimenti a Nobel Walesa e attivista tunisino (2)

Cronaca

(Adnkronos) - I premi della giuria sono andati a: Andre' Azoulay, presidente della Fondazione Anna Lindh, con sede ad Alesandria d'Egitto per "il dialogo tra le culture e il ravvicinamento delle tre tradizioni religiose nel Mediterraneo"; Sana Ben Achour, presidente dell'Associazione della donne tunisine democratiche per "l'impegno delle donne tunisine per l'affermazione della democrazia e nel consolidamento dello status della condizione femminile in Tunisia"; Jordi Pujol, gia' presidente della Regione della Catalogna e leader del partito autonomo catalano, per "il suo impegno a favore delle Autonomie locali nell'ambito della cooperazione euro-mediterranea; Michel Vauzelle, presidente della Regione Provenza-Alpi-Costa Azzurra, "in considerazione del suo impegno a favore della cooperazione fra le autorita' locali del Sud e del Nord del Mediterraneo".

Il premio Al-Idrissi istituito dalla Regione siciliana, in collaborazione con la Fondazione Osservatorio del Mediterraneo del ministero degli Affari esteri viene attribuito annualmente a eminenti personalita' delle rive nord e sud del Mediterraneo che si siano particolarmente distinte, a giudizio di una giuria internazionale, in favore del dialogo e della cooperazione euro mediterranea ed e' intitolato al geografo arabo del XII secolo Al Idrissi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog