Cerca

Mediterraneo: Lombardo, occorre intraprendere politica Ue di integrazione

Politica

Palermo, 14 mag. - (Adnkronos) - "Con l'incontro di oggi i Paesi mediterranei intendono esprimere la ferma volonta' di intraprendere una politica europea profondamente diversa da quella finora contraddistinta dai meri interessi economici. Una politica che non guardi solo ad est e ad ovest. Una politica di integrazione, promotrice di pace e di prosperita' anche verso i Paesi della sponda sud del Medietrraneo". Lo ha detto il presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo, aprendo, a Palermo, i lavori del II Forum interistituzionale, di fronte alla qualificata e nutrita platea di oltre quaranta delegazioni estere, in rappresentanza di nazioni e regioni europee riunite per affrontare il tema di quest'anno: "Proposte per una nuova politica euro mediterranea".

"Il processo di Barcellona - ha affermato Lombardo - non ha soddisfatto tutte le aspettative. Bisogna oggi riprendere quella strada che avrebbe dovuto farci approdare ad un'area di libero scambio, che purtroppo non e' nata, e che sia punto di riferimento per lo sviluppo dei popoli del Mediterraneo. Un luogo dove possano riacquisire un protagonismo e una capacita' di governo alternativi alle logiche coloniali che hanno portato fino ad oggi alla miseria, allo sfruttamento e alla perdita di vite umane".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog