Cerca

Calcio: Balotelli, vittoria FA Cup e' risposta a critiche

Sport

Londra, 14 mag. - (Adnkronos) - ''Questa e' una bella risposta''. Il Manchester City conquista la FA Cup e Mario Balotelli si guadagna il titolo di 'man of the match' nella finale vinta 1-0 a Wembley contro lo Stoke City. Il 20enne attaccante italiano, etichettato spesso come 'bad boy' dalla stampa inglese, e' stato determinante nella gara che ha regalato ai citizens il primo trofeo dal 1976.

''Quella di oggi e' stata una bella emozione, soprattutto dopo questo anno, durante il quale la gente ha parlato un po' cosi' di me. Io non ho mai detto niente, ho cercato di dimostrare sul campo, qualche volta ci sono riuscito, altre volte no'', dice Balotelli ai microfoni di Sky Sport. ''Oggi sono contento: era la finale, mi hanno detto che sono stato nominato 'man of the match': io non lo so, pero' penso di aver lavorato per la squadra e va bene cosi''', aggiunge l'attaccante. La formazione allenata da Roberto Mancini chiude la stagione in maniera trionfale. Il prossimo anno, il City giochera' in Champions League.

''Sono anche contento per la qualificazione -prosegue Balotelli- perche' era tanto tempo che non andavano in Champions League. Fortunatamente, e' un caso che sono arrivato io, pero' e' grazie a tutta la squadra che siamo riusciti a raggiungere due obiettivi importanti''. Visti i risultati, la scelta di lasciare l'Inter nella scorsa estate per emigrare in Inghilterra si e' rivelata azzeccata. ''E' stato giusto venire qui, i complimenti bisogna farli a Mancini, e' lui che mi ha voluto qui. La gente non gli credeva all'inizio, penso che si ricredera'''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog