Cerca

Amministrative: Prodi, vincere per salvare dignita' del Paese

Politica

Roma, 15 mag. (Adnkronos) - "Gli ultimi giorni di Berlusconi sono stati una cosa incredibile, offensivi della dignita' dell'Italia" e la "volgarita' e' diventata la sua bandiera, che ci fa vergognare nel mondo". Lo afferma l'ex premier Romano Prodi che, intervistato da 'L'Unita'', spiega che il suo appoggio a Virginio Merola a Bologna e' "senza riserve" nel quadro di un "impegno per Bologna e il Paese". Insomma, "vincere per salvare la dignita' di questo Paese dalla volgarita' del premier".

Quanto al rischio disaffezione dell'elettorato, anche nei confronti del Pd, insidiato anche dai 'grillini', il Professore afferma: "A vedere la piazza di venerdi' sera non direi. Nel centrosinistra siamo abituati agli esami continui ma non mi pare ci sia uno specifico bolognese. La disaffezione e' un fenomeno generale, riguarda l'Italia, la crisi del Paese e della politica alimentata dagli anni di Berlusconi".

In un profilo pubblicato da 'La Repubblica', inoltre, viene riferita la strategia dell'ex presidente del Consiglio come illustrata dai suoi compagni di bicicletta: "L'importante e' non perdere il contatto con il gruppo. Guardando il gruppo di testa e non perdendo per strada gli ultimi". Il suo obiettivo, raccontano, "e' unire e non dividere", nell'ambito del centrosinistra, in ogni caso non sara' una corsa come quella del 1996 o del 2006, ma qualcosa che non lo "stacchi" dal gruppo che ora comanda il giro. Nella consapevolezza che "o si crea un'alternativa responsabile o non si vince".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog