Cerca

Arte: va a Oliviero Toscani Premio Frantoi 2011

Cultura

Roma, 15 mag. (Adnkronos) - Il Premio Frantoi dell'arte 2011 va a Oliviero Toscani, che, oltre ad essere il noto fotografo e uomo di comunicazione, e' anche un produttore di olio e da tempo si e' innamorato dell'ulivo divenendo coltivatore ed infine venditore di olio.

Giunto alla seconda edizione, Frantoi dell'arte, che lo scorso anno ha premiato Gino Paoli, e' il progetto di Sergio Maifredi per Teatri Possibili Liguria in collaborazione con Onaoo e Fondazione Gaber e quest'anno ha ricevuto, proprio a rassegna in corso, il patrocinio dell'Unesco per l'alto valore dei temi trattati. L'intento dell'iniziativa, che ogni anno assegna il premio ad un personaggio della cultura divenuto produttore d'olio, e' quello di promuovere il territorio attraverso la cultura e per questo chiama gli artisti nei frantoi a spremere idee laddove si spreme l'olio.

"Ho ricevuto questo premio - ha detto Toscani - non so se per l'olio, cosi' da giustificare le idee, oppure e' un premio alle idee giustificando l'olio. Spero per tutte e due. Comunque una cosa dipende dall'altra, sono sempre stato un grande amante dell'olio come ingrediente tipico italiano. Nessuno al mondo ci puo' insegnare niente. L'olio - ha evidenziato - e' un ingrediente immortale, che va dalla vita, dalla nascita alla morte. E' l'ingrediente piu' completo che ci sia, cresce solo nel nostro mare, in tutti i Paesi che toccano il Mediterraneo. E' il prodotto Mediterraneo. Noi, in Italia, abbiamo la fortuna di avere tutte le sponde nel Mediterraneo, abbiamo questo incredibile vantaggio. Abbiamo il grandissimo privilegio di avere questo ingrediente che e' il piu' interessante, ne siamo gli esportatori piu' importanti". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog