Cerca

Immigrati: arrivati in Toscana altri 30 profughi da Libia, anche tre bambini

Cronaca

Firenze, 15 mag. (Adnkronos) - Ci sono anche dei bambini tra i nuovi immigrati fuggiti dalla Libia e arrivati in Toscana. Nel tardo pomeriggio di ieri un pullman con 30 nuovi richiedenti asilo provenienti da Manduria, dove erano arrivati da Lampedusa, ha fatto scalo ad Arezzo. Qui c'erano altri bus messi a disposizione dalla Regione Toscana, che li aspettavano.

La macchina dell'accoglienza ha raccolto il gruppo e lo ha accompagnato nelle strutture di Dicomano, Borgo San Lorenzo, Empoli (Firenze) e Massa Marittima (Grosseto). I 30 provengono dalla Libia ma i paesi di origine sono la Nigeria, il Mali, il Senegal e il Bangladesh. Tra di loro una madre con un bambino di appena 2 mesi, nigeriani, che sono stati accolti nella casa di accoglienza di Contea, a Dicomano, e un padre con due figli (una bambina di 4 anni e un maschio di 1 anno e mezzo) anche loro nigeriani, e che adesso sono nella struttura di Borgo San Lorenzo. A Massa Marittima e' stato accolto un intero nucleo famigliare nigeriano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog