Cerca

Motomondiale: Simoncelli, dispiace per Pedrosa ma nessuna scorrettezza

Sport

Le Mans, 15 mag. - (Adnkronos) - "Mi dispiace che Pedrosa sia caduto e si sia fatto male, ma non mi sento di aver fatto qualcosa di scorretto". Sono le parole di Marco Simoncelli sull'incidente con la caduta di Dani Pedrosa con la penalita' del passaggio ai box inflitta al pilota della Honda Gresini. "Lui mi ha passato in rettilineo e non volevo ripassarlo, ho staccato dove stacco di solito e mi sono trovato lui a fare la curva, ma non ho chiuso, gli ho lasciato lo spazio per entrare, Pedrosa arrivava lungo, ho raddrizzato e lui mi ha preso. Mi dispiace veramente per Pedrosa -aggiunge Simoncelli ai microfoni di Italia 1, ma non l'ho buttato giu', ero davanti e non ho chiuso la porta. Gli ho lasciato lo spazio per girare, la moto gli si e' scomposta ed e' caduto. Mi dispiace anche per il risultato, oggi era un secondo posto a tutti gli effetti, e invece sono arrivato quinto".

Secondo il pilota italiano comunque sono cose che in pista possono accadere. "E' un episodio che in gara ci puo' stare. Adesso andremo a Barcellona, la pista mi piace e cercheremo di fare il meglio possibile". Le polemiche comunque non si fermeranno qui. "E' un episodio su cui si dovra' discutere, ma secondo me ho fatto una manovra che si puo' fare, e' giusto parlarne ma questa penalizzazione in gara oggi non mi e' arrivata per quello che ho fatto...", conclude Simoncelli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog