Cerca

Omicidio Rea: domani l'ultimo saluto a Somma Vesuviana, nessuna audizione figlia/Il punto (3)

Cronaca

(Adnkronos) - Dalle indiscrezioni trapelate dopo il esame autoptico sul corpo emerge che Melania sarebbe stata uccisa dal suo assassino proprio nel bosco delle Casermette a Ripe Civitella, nel teramano, dove e' stato ritrovato il suo cadavere il 20 aprile scorso, due giorni dopo la scomparsa.

La morte della donna inoltre non risalirebbe al 20 aprile, quando e' stato trovato il cadavere dopo una segnalazione rimasta anonima, ma presumibilmente al giorno della scomparsa o a quello successivo. Intanto si susseguono i vertici tra gli investigatori che stanno lavorando all'omicidio che non vede ancora nessun indagato. Incontro per fare il punto sulle indagini.

Il marito di Melania, Salvatore Parolisi, ascoltato piu' volte come persona informata sui fatti e mai indagato, nei giorni scorsi ha rotto il silenzio in un'intervista tv. ''Uno ammette i propri errori. Ma - ha detto Parolisi non c'entra niente con quello che e' successo a Melania. Portarmi chi e' stato: questo dovete fare - ha sottolineato - Lo chiedo a tutti i giornalisti, a tutte le persone". ''Io sono una persona distrutta - ha continuato Parolisi - Anziche' indagare su quello che uno ha potuto fare, sbagliare o meno. Andassero a beccare chi e' stato. Chiedo questo a tutti: darmi una mano, a chi ha visto qualcosa e sentito qualcosa li' a San Marco. Non voglio?. Non voglio che si continui a far soffrire la mia famiglia, la sua famiglia, tutte le persone che la conoscono e sentire tutte queste cose su di me''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog