Cerca

Palermo: servizio di controllo dei Carabinieri, 19 denunce

Cronaca

Palermo, 16 mag.- (Adnkronos) - Diciannove persone sono state denunciate a Palermo dai Carabinieri del Comando provinciale nell'ambito di un servizio di controllo del territorio, eseguito a Monreale, Pioppo, San Martino delle Scale, Villaciambra, Altofonte, San Cipirello e San Giuseppe Jato, contro la repressione dei reati contro il patrimonio, il contrasto del fenomeno delle ''stragi del sabato sera'', contro l'abusivismo edilizio, al controllo della circolazione stradale, alla prevenzione e repressione del traffico di sostanze stupefacenti.

In particolare, S.R. e C.A.C. di Pioppo, sono stati denunciati per furto di energia elettrica, avendo realizzato degli allacci abusivi alla rete elettrica pubblica per alimentare gli impianti delle proprie abitazioni. N.C., F.D., M.D., e A.G., i primi tre di San Giuseppe Jato e l'ultimo di Pioppo, sono stati denunciati per abusivismo edilizio, avendo fatto realizzare delle strutture in cemento armato, destinate a civile abitazione senza le autorizzazioni di legge; P.P.G. e B.A.D., di origine polacca ma domiciliati a San Cpirello, sono accusati di esercizio abusivo di professione medica, in quanto sorpresi a vendere al pubblico occhiali da vista sprovvisti di etichettatura e privi di attestato di conformita'.

Inoltre, P.G., M.C. e D.D.S., il primo di Monreale e gli altri di San Cipirello, sono stati denunciati per violazione degli obblighi delle misure di prevenzione e cautelari cui sono sottoposti e D.S., di San Cipirello, per sottrazione di cose sottoposte a sequestro amministrativo, avendo portato a deterioramento un'autovettura sequestrata e allo stesso affidata in custodia. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog