Cerca

Mostre: Firenze, prorogata al 22 maggio esposizione su Futurismo

Cultura

Firenze, 16 mag. - (Adnkronos) - Prorogata fino a domenica 22 maggio la mostra ''Futurismo e futuristi a Firenze'', inaugurata in aprile presso il nuovo spazio fiorentino di Micro (Movimento Internazionale Culturale Roma), in via Romana 30/r. L'esposizione, curata da Maurizio Scudiero e Anna Maria Ruta, ha riscosso un grandissimo successo e ha visto una larga partecipazione di pubblico, per questo e' stato deciso di prorogare di una settimana la data di chiusura.

La mostra ''Futurismo e futuristi a Firenze'' propone una visione ''estesa'' del futurismo, che vide il suo sviluppo non soltanto al Nord ed al Centro d'Italia ma anche al Sud ed in particolare in Sicilia, dove il ''mediterraneo'' Marinetti ha contato numerosissimi seguaci. Personaggi come Giovanni Verga e Luigi Capuana e ancor di piu' Guglielmo Jannelli, poeta e mecenate, fondatore della rivista ''La Balza'' a cui collaborano lo stesso Marinetti, Boccioni, Depero, Balla e Carra', diedero un grande contributo al Movimento Futurista, al pari di Papini, Soffici, Rosai, o di riviste come Lacerba e Italia Futurista che nel contempo si svilupparono a Firenze.

E cosi' in esposizione, accanto ai maestri riconosciuti del futurismo, trovano il loro spazio opere dei siciliani Vittorio Corona, Pippo Rizzo e Giulio D'Anna, fratello del Giacomo D'Anna fondatore della casa editrice, che per la prima volta, in occasione di questa mostra, edita un catalogo di arte.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog