Cerca

Energia: Romani, rivedere in tempi brevi nostra strategia (2)

Economia

(Adnkronos) - Il ministro dello Sviluppo Economico ha sottolineato che ''il problema energetico in Italia non e' mai stato vissuto in termini strategici, tenendo conto dell'approvvigionamento, del risparmio e dell'efficienza energetica''. Romani, dopo il disastro nucleare nella centrale nucleare di Fukushima, ha sottolineato che e' necessario ripensare la strategia energetica italiana.

''Non so se siamo nel post-nucleare - ha spiegato Romani - ma il governo ha abrogato la legge che ci consentiva di tornare al nucleare. Ora il tema della sicurezza e' diventato assolutamente centrale in Europa''. Il ministro ha sottolineato che ''abbiamo l'obbligo di immaginare una nuova strategia energetica'' e per farlo e' necessario coinvolgere, ha continuato il ministro, tutte le grandi aziende industriali italiane del settore.

''Dobbiamo fare abbastanza in fretta - ha detto Romani - due-tre mesi possono essere sufficienti e settembre-ottobre potrebbero essere i mesi in cui tenere la conferenza nazionale dell'Energia''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog