Cerca

Roma: carte di credito clonate, 5 arresti

Cronaca

0

Roma, 16 mag. - (Adnkronos) - I carabinieri del gruppo di Roma hanno arrestato 5 romeni per clonazione e utilizzo di carte di credito contraffatte, di cui 2 in via Veneto e 3 in zona Eur. Sapevano che via Veneto e' luogo di passaggio di tanta gente facoltosa, per questo motivo i due malviventi, di origine romena, avevano scelto quello sportello bancomat per installare uno 'skimmer', munito di scheda di memoria e telecamera, che avrebbe permesso di clonare carte di credito e copiare i relativi 'Pin'.

Ma a rendergli la vita 'amara' sono stati i carabinieri della stazione di San Lorenzo in Lucina, che, transitando in via Veneto, hanno notato due persone che manomettevano lo sportello bancomat della Banca San Paolo Imi. I due sono stati subito arrestati e l'apparecchio elettronico e' stato sequestrato.

Nel secondo episodio, i carabinieri del nucleo operativo Roma Eur, su segnalazione del personale addetto alla vigilanza della sala giochi 'Joy Village' di Parco de' Medici, hanno arrestato altri 3 romeni scoperti a prelevare denaro con carte di credito clonate. Questa volta sono state sequestrate 2 carte di credito contraffatte e 450 euro in contanti prelevati. Tutti gli arrestati sono stati trattenuti in caserma in attesa del rito direttissimo.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media