Cerca

Roma: carte di credito clonate, 5 arresti

Cronaca

Roma, 16 mag. - (Adnkronos) - I carabinieri del gruppo di Roma hanno arrestato 5 romeni per clonazione e utilizzo di carte di credito contraffatte, di cui 2 in via Veneto e 3 in zona Eur. Sapevano che via Veneto e' luogo di passaggio di tanta gente facoltosa, per questo motivo i due malviventi, di origine romena, avevano scelto quello sportello bancomat per installare uno 'skimmer', munito di scheda di memoria e telecamera, che avrebbe permesso di clonare carte di credito e copiare i relativi 'Pin'.

Ma a rendergli la vita 'amara' sono stati i carabinieri della stazione di San Lorenzo in Lucina, che, transitando in via Veneto, hanno notato due persone che manomettevano lo sportello bancomat della Banca San Paolo Imi. I due sono stati subito arrestati e l'apparecchio elettronico e' stato sequestrato.

Nel secondo episodio, i carabinieri del nucleo operativo Roma Eur, su segnalazione del personale addetto alla vigilanza della sala giochi 'Joy Village' di Parco de' Medici, hanno arrestato altri 3 romeni scoperti a prelevare denaro con carte di credito clonate. Questa volta sono state sequestrate 2 carte di credito contraffatte e 450 euro in contanti prelevati. Tutti gli arrestati sono stati trattenuti in caserma in attesa del rito direttissimo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog