Cerca

Caso Mills: legale premier, Berlusconi potrebbe essere sentito in aula

Cronaca

Milano, 16 mag. - (Adnkronos) - Il premier Silvio Berlusconi potrebbe essere ascoltato nell'ambito del processo milanese sul caso Mills. Ad annunciarlo e' il suo legale Niccolo' Ghedini. "Ove Berlusconi dovesse rendere esame, cambierebbe il quadro" spiega l'avvocato, chiarendo la scelta che l'esame diretto dei testimoni dell'accusa avvenga in un successivo momento.

I giudici della decima sezione penale si erano ritirati in Camera di Consiglio proprio per decidere, dopo la richietsa del pm Fabio De Pasquale, se la difesa dovesse procedere immediatamente all'esame diretto dei testi.

I giudici hanno confermato l'ordinanza che consente di posticipare l'esame diretto da parte della difesa, ma hanno chiesto ai legali del premier di tener conto dell'economia del processo. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog