Cerca

Unita' d'Italia: alla Dante la 'vicenda avventurosa' del Risorgimento

Cultura

Roma, 16 mag. (Adnkronos) - Alla Dante Alighieri si parla di Risorgimento. La 'storia avventurosa' che ha condotto all'Unita', infatti, sara' al centro della presentazione del volume 'Storia dei Mille narrata ai giovinetti' scritto da Giuseppe Cesare Abba, che descrive la sua esperienza come testimone diretto di quegli eventi e patriota al fianco del generale Garibaldi.

Il volume, ristampato da Bompiani, sara' presentato mercoledi' alle ore 17.30 a Roma nella sede della Societa' Dante Alighieri nell'ambito del progetto ''2011: un anno da non dimenticare'', promosso dalla ''Dante''. L'incontro sara' caratterizzato dal dibattito con Francesco De Nicola, docente di Letteratura italiana contemporanea presso l'Universita' degli Studi di Genova.

Giuseppe Cesare Abba nacque a Cairo Montenotte il 6 ottobre 1838. Amava i classici e si applico' con particolare passione alla filosofia. Si entusiasmo' per Foscolo, Giovanni Prati e Aleardo Aleardi. Si iscrisse all'Accademia di Belle Arti di Genova che lascio' nel 1859 per arruolarsi nel reparto dei cavalleggeri Aosta Cavalleria di stanza a Pinerolo, ma non termino' l'istruzione militare in tempo per partecipare ai fatti della Seconda guerra di indipendenza. Raggiunta Parma nel 1860, si uni' ai volontari di Giuseppe Garibaldi per la spedizione nel Regno delle Due Sicilie. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog