Cerca

Genova: parroco arrestato si avvale facolta' di non rispondere (2)

Cronaca

(Adnkronos) - A spiegarle che don Riccardo Seppia si e' avvalso della facolta' di non rispondere in attesa di conoscere gli atti dell'inchiesta e' stato il legale del sacerdote, Paolo Bonanni, all'uscita del carcere genovese di Marassi, al termine dell'interrogatorio di garanzia che si e' svolto davanti al gip Annalisa Giacalone e alla presenza del pm Stefano Puppo tra le 12.30 e le 13.

Al sacerdote vengono contestati due reati: uno di natura sessuale per un presunto atto di violenza sessuale nei confronti di un chierichetto 16enne, l'altro relativo alla cessione di droga.

Bonanni entro 10 giorni a partire da oggi dovra' decidere se ricorrere al Tribunale del riesame. Con il sacerdote sono indagate altre due persone. Bonanni ha descritto il suo assistito come ''lucido e consapevole della situazione''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog