Cerca

Lecce: abusivismo edilizio, sequestrata villa in costruzione da 400mila euro

Cronaca

Lecce, 16 mag. (Adnkronos) - Militari della Guardia di Finanza di Casarano, in provincia di Lecce hanno individuato nel comune di Ruffano, all'interno di un appezzamento poderale di circa 9.000 metri quadrati, alle pendici di una splendida collinetta, una villa monumentale non ancora ultimata, priva di qualsiasi cartello che attestasse la regolare costruzione.

Gli approfondimenti eseguiti dai finanzieri all'Ufficio Tecnico del Comune di Ruffano hanno permesso di accertare che per il fabbricato risultava rilasciata una concessione edilizia del tutto difforme negli elaborati progettuali rispetto all'immobile in costruzione. Sono stati verificati anche un aumento sproporzionato della volumetria al piano rialzato e la realizzazione abusiva dell'intero seminterrato.

La sontuosa costruzione abusiva completamente immersa nella pineta verde, in una delle piu' belle e suggestive zone della zona, edificata su due piani per una superficie coperta di ben 521 metri quadri, al momento dell'intervento dei militari risultava non ancora ultimata, in quanto ancora priva di impianti tecnologici e pavimentazione. L'intero fabbricato, del valore di circa 400 mila euro, totalmente difforme rispetto alle autorizzazioni dell'ufficio tecnico, e' stato sequestrato dai finanzieri di Casarano. Il proprietario, 45 anni, e' stato denunciato alla Procura della Repubblica di Lecce per violazione delle norme in materia edilizia. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog