Cerca

Caso Claps: processo Restivo, ricostruito omicidio Heather Barnett

Cronaca

Potenza, 16 mag. - (Adnkronos) - Nella prima udienza del dibattimento a Winchester, Inghilterra, per il processo a Danilo Restivo, il magistrato della Corona (l'accusa) ha ricostruito l'omicidio di Heather Barnett, 48 anni, uccisa il 12 novembre del 2002. Il magistrato ha informato la giuria, composta da 7 uomini e 5 donne, che molti particolari sarebbero stati cruenti. La sarta, infatti, e' stata uccisa con ferocia e mutilata dopo la morte. Per l'accusa si e' trattato di un omicidio premeditato. Tutto si e' consumato in pochi minuti.

L'assassino ha colpito la donna con un oggetto pesante, forse un martello, sferrando una decina di colpi che sono stati quelli che hanno provocato la morte. La donna e' stata assalita alle spalle. Secondo l'accusa, aveva aperto ad una persona che conosceva. E' stato confermato in aula che Restivo conosceva Heather Barnett.

Dopo averla uccisa, l'assassino ha trascinato il corpo nel bagno dove ha dato sfogo alla sua ferocia con numerosi atti di mutilazione con l'uso di forbici. Ha reciso entrambi i seni. Ha sgozzato la donna da orecchio ad orecchio. Ha lasciato nella mano destra i capelli di una persona non identificata e nell'altra alcuni capelli della stessa vittima. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog