Cerca

Immigrati: a Vicenza in arrivo 25 profughi

Cronaca

Vicenza, 16 mag. - (Adnkronos) - ''Sull'accoglienza di profughi, se la Regione e lo Stato chiedono, Vicenza e' pronta a fare la sua parte. Ad alcune condizioni. Io non dico no a priori alla richiesta della Regione come hanno fatto certi amministratori, con dichiarazioni demagogiche, incivili ed egoiste. Ma chiedo contestualmente una gestione organizzata che prevenga arrivi incontrollati di disperati, assicuri il controllo sanitario dei profughi inviati nella mia citta', preveda azioni di mediazione culturale ed affidi alle forze dell'ordine tutti gli aspetti relativi alla sicurezza''. Cosi' il sindaco di Vicenza Achille Variati ha commentato l'arrivo a Vicenza di 25 profughi deciso da Regione e Prefettura di Venezia che, su incarico della Presidenza del Consiglio dei Ministri, hanno stilato il ''Piano di distribuzione per la regione Veneto dei profughi dal Nord Africa''.

Gli immigrati destinati a Vicenza potrebbero arrivare gia' domani dal centro di Manduria. La Prefettura ha chiesto disponibilita' a Ipab, che ha acconsentito e li accogliera' all'istituto Salvi, in un'ala autonoma e in disuso. I costi dell'accoglienza, come assicurato in una nota scritta inviata al sindaco Variati e al presidente dell'Ipab Rolando dal prefetto Fallica, saranno a carico dello Stato, che ha previsto fino a 40 euro al giorno per ciascun immigrato ospitato.(segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog