Cerca

Nucleare: referendum Sardegna, percentuali votanti in province, si' al 97,64%

Economia

Cagliari, 16 mag. - (Adnkronos) - Le percentuali dei votanti relative al referendum consultivo regionale sul nucleare in Sardegna nelle otto province sono le seguenti: nella provincia di Cagliari (566 sezioni) ha votato il 61,39 per cento degli aventi diritto (300.278 votanti su 489.104 iscritti), di Carbonia-Iglesias (144 sezioni) ha votato il 65,91 per cento (79.124 votanti su 120.042), del Medio Campidano (112 sezioni) ha votato il 61,59 per cento (56.934 votanti su 92.435), di Nuoro (183 sezioni) ha votato il 59,12 per cento (85.692 votanti su 144.945), di Oristano (211 sezioni) ha votato il 57,84 per cento (88.370 votanti su 152.768), dell'Ogliastra (67 sezioni) ha votato il 58,67 per cento (31.229 votanti su 53.225), di Olbia-Tempio (156 sezioni) ha votato il 59,11 per cento (76.351 votanti su 129.167), di Sassari (381 sezioni) ha votato il 54,76 per cento (163.076 votanti su 297.799).

Su 1.368 sezioni scrutinate, pari a poco piu' del 75 per cento delle 1.820 complessive in Sardegna, i risultati parziali -sulla base dei dati forniti dai Comuni direttamente al Servizio elettorale della Direzione generale della Presidenza della Regione- mostrano una netta prevalenza dei si', 97,64%, nel referendum consultivo regionale sul nucleare. A favore della presenza di centrali atomiche nell'isola si sono espressi, invece, il 2,35 per cento dei sardi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog