Cerca

Bologna: ai domiciliari spara contro i passanti, denunciato

Cronaca

Bologna, 16 mag. - (Adnkronos) - Agli arresti domiciliari non ha trovato di meglio da fare che sparare contro i passanti con una carabina ad aria compressa. L'autore della bravata e' un napoletano di 20 anni che sta scontando nella sua abitazione di Imola, nel Bolognese, una pena di 2 anni e 9 mesi per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

Nella sua casa i carabinieri della locale stazione hanno trovato la carabina, completa di mirino, 750 pallini di gomma, un grammo di hashish e una piccolissima quantita' di marijuana. Per il 20enne e' scattata una denuncia per getto pericoloso di cose.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog