Cerca

Firenze: l'assessore Di Giorgi interviene su Itis da Vinci

Cronaca

Firenze, 16 mag. - (Adnkronos) - ''Siamo al lavoro per tutelare prerogative e anzianita' del personale''. E' quanto ha dichiarato l'assessore all'educazione Rosa Maria Di Giorgi durante l'incontro, questo pomeriggio in Palazzo Vecchio, con una delegazione di professori dell'Itis Leonardo Da Vinci.

''Abbiamo partecipato - ha sottolineato l'assessore Di Giorgi - ad incontri con rappresentanti del Ministero della pubblica istruzione e della direzione scolastica regionale per valutare il passaggio dell'istituto allo Stato. Si fa riferimento alla decisione di assorbire, da parte del Ministero della pubblica istruzione, i circa 160 docenti attualmente in servizio presso il Da Vinci''.

''Nel 2007 - ha ricordato - l'amministrazione Domenici aveva concordato una sostituzione graduale dei docenti che, una volta concluso il proprio rapporto di lavoro, sarebbero stati sostituiti da docenti statali. In questo momento i docenti dell'Itis costano all'amministrazione circa 12 milioni di euro l'anno. Questa situazione e' anomala rispetto alle altre scuole superiori che hanno personale statale. Anche Genova e Ferrara, oltre alla nostra citta', hanno ancora queste 'scuole civiche', ossia con docenti che sono dipendenti comunali''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog