Cerca

Arte: la 'nuova' Torre di Pisa festeggiata da convegno su cattedrali/Il Punto (6)

Cultura

(Adnkronos) - L'esterno si connota per la sovrapposizione di gallerie ad archetti, che fasciano l'intero volume. All'interno si trova una scala a spirale, formata da 294 gradini, che arriva fin sulla cella campanaria. Da qui si vede lo splendido panorama sul Campo e sulla citta'.

Si tratta di un campanile a se' stante alto circa 56 metri, costruito nell'arco di due secoli, tra il dodicesimo e il quattordicesimo. Pesante 14.453 tonnellate, vi predomina la linea curva, con giri di arcate cieche e sei piani di loggette. La sua pendenza e' dovuta ad un cedimento del terreno verificatosi gia' nelle prime fasi della costruzione. La torre di Pisa rimane in equilibrio perche' la verticale che passa per il suo baricentro cade all'interno della base di appoggio.

I lavori iniziarono il 9 agosto 1173 (che, secondo il calendario pisano, era il 1174, in quanto l'anno iniziava il 25 marzo). Come era solito fare con i fari e con le costruzioni adiacenti al mare in genere, le fondamenta vennero lasciate a riposare per un anno intero. La prima fase dei lavori fu interrotta a meta' del terzo piano, a causa del cedimento del terreno su cui sorge la base del campanile. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog