Cerca

Napoli: Vendola, impegno per de Magistris, divisione centrosinistra innaturale

Politica

Bari, 16 mag. - (Adnkronos) - ''Era innaturale la divisione del centrosinistra a Napoli''. Lo dice all'ADNKRONOS il presidente della Regione Puglia e leader di Sinistra, Ecologia e Liberta', Nichi Vendola.

Rispondendo a una domanda circa la possibilita' che gli elettori del suo movimento si siano divisi nel capoluogo partenopeo tra l'ex prefetto Mario Morcone, ufficialmente sostenuto da Sel insieme al Pd, e l'ex magistrato Luigi De Magistris, appoggiato da Idv e Rifondazione, Vendola spiega: ''Questo lo vedremo alla fine quando conteremo i voti. Tuttavia lo considererei un fatto abbastanza naturale''.

In ogni caso, aggiunge Vendola, il risultato di Napoli ''ci spinge e impegnarci e a buttarci pancia a terra per il ballottaggio affinche' De Magistris diventi sindaco di quella citta'''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400