Cerca

Milano: Penati (Pd), la citta' volta le spalle a Berlusconi

Politica

Roma, 16 mag. - (Adnkronos) - "Una grande affermazione di Pisapia. Milano volta le spalle a Berlusconi". Questo il commento del vicepresidente del Consiglio regionale, Filippo Penati ai primi dati del voto alle comunali milanesi. "Se i dati saranno confermati, saremo di fronte -aggiunge- di una grande affermazione di Pisapia e del Pd, che ha raccolto un consenso davvero vasto. Pisapia ha saputo interpretare il forte desiderio di cambiamento della citta', che ha deciso di punire Berlusconi".

"Che Moratti fosse un candidato debole -sottolinea Penati- era evidente, ma che molti soggetti sociali che per oltre 20 anni a Milano hanno sostenuto Berlusconi decidessero di voltargli le spalle e' un fatto straordinario. Nei quartieri piu' popolari non ha funzionato la solita manovra di alimentare la paura per trarne vantaggi elettorali. E il ceto medio milanese benestante e del mondo delle professioni ha voltato le spalle a Berlusconi. Gli uni e gli altri delusi dal non governo della Moratti e dalle continue promesso mai mantenute. Milano, questa volta -conclude Penati- ha davvero deciso di abbandonare Berlusconi''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog