Cerca

Fini-Casini-Rutelli: ''Ai ballottaggi valuteremo senza pregiudiziali''

Politica

Roma, 16 mag. (Adnkronos) - Ai ballottaggi il Terzo Polo valuterà le scelte con i propri candidati sindaci, ''nell'interesse esclusivo dei cittadini senza scelte pregiudiziali o corsie privilegiate''. In una nota, il Terzo Polo chiarisce la posizione dei leader dello schieramento, Gianfranco Fini, Pier Ferdinando Casini e Francesco Rutelli, sul secondo turno delle amministrative.

''L'impronta estremista che Berlusconi ha dato alla campagna elettorale appiattendo il Pdl sulle posizioni leghiste, o addirittura scavalcandole in tema di giustizia - si legge - ha avuto una risposta di segno uguale e contrario come dimostrano l'affermazione di De Magistris a Napoli e il successo della sinistra più radicale. Nessun partito moderato europeo lo avrebbe fatto e ciò caratterizza ormai il nostro bipolarismo come uno scontro tra estremismi. Siamo grati agli elettori per il significativo segnale di attenzione dato al Terzo Polo che dimostra di avere uno spazio politico-elettorale destinato a crescere e a essere decisivi, tanto ai ballottaggi quanto alle future elezioni politiche''.

''E' evidente che senza il Terzo Polo non si governa, non tanto e solo in termini numerici quanto e soprattutto in termini politici, perché la soluzione dei problemi dei cittadini non può essere affidata a coalizioni condizionate da radicalismi ideologici e populisti. Valuteremo con i candidati sindaci del Terzo Polo le scelte più appropriate per i ballottaggi, e lo faremo nell'interesse esclusivo dei cittadini senza scelte pregiudiziali o corsie privilegiate'', conclude.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog